29 marzo 2008

SPORT ON LINE

Eccola!!

Ho fatto la prova generale e funziona, si puo guardare lo sport on line sul blog. Lo fare funzionare della seguente forma.

A destra apro un link chiamato Sport on line dove potete clickare, qui guardaremmo lo sport.


Calcio in diretto

Ciao,

Ho fatto una prova per intentare guardare il calcio sul blog, credo cha va bene. Oggi come primo giorno lascio lo seguente:



Watch live video from Mko Sports Special Edition on Justin.tv


Watch live video from PSN on Justin.tv


Watch live video from Barcelona - Betis on Justin.tv

26 marzo 2008

La Terra

Guardate il film, l`ho trovato a You Tube, credo è interesante però parlano l´inglese. Il contenuto se capisce bene.
Voglio sapere se quest`informazione e vera? Qualcuno sa ...¿?




Dice che il sabato, Marzo 29 alle 8 pm milione di gente intorno al nostro pianeta dobbiamo spegnere la luce per una ora - Terra ora - simbolizzando la necessità di fare azioni per il scambio climatici.

Lo facciamo¿?

Saluti

22 marzo 2008

Musica Dance

Ciao,

A continuazione colloco per la vostra conoscenza un`informazione che mi hanno scrito, dirigita a tutti quali persone che li piacciono la musica dance:

Ciao Alfonso sono William e collaboro per una radio Dance via Web che mette tutta la dance dagli anni 90 ad oggi te la consiglio è davvero una bomba si chiama Radio Italian Style e il sito internet per ascoltarla è: www.radioitalianstyle.it
Se già la conoscevi allora ti ricordo che è cambiato il sito perchè prima era .com ma ora e per sempre sarà solo .it!!!!
All'interno del sito trovi anche un forum molto carino dove puoi anche chiaccherare con altra gente che come noi condivide la passione per la dance vecchia e nuova (che purtoppo non è più come prima ma ti ricordo che i pezzi carini che le radio in FM snobbano per dare spazio all'electro ,noi li passiamo .
Ti ricordo infine che tra un paio di settimane circa (andrà in onda tutti i giorni alle 18) partirà il mio programma dedicato alla dance anni 90 che comunque è già inserita nella playlist della Radio (in continuo aggiornamento) ma nel mio programma ci saranno anche delle chicche davvero sublimi di quel decennio e quindi non solo i classici successi dance anni 90 ma anche tante perle oramai dimenticate (spazio anche alla progressive e ai generi dance che hanno conquistato questo fantastico decennio)!!

Fammi sapere se ti piace la radio ci conto!!

Salutoni Willy

20 marzo 2008

Una sera di pallacanestro

Ciao,


Questo devo raccontarlo allo spagnolo. Tradurre voi, è come parte del accordo:



A traves de Internet he conocido la página como comentaba ayer de BLOGUZZ, hay diversa publicidad en mi blog donde pulsando podeis acceder para conocerla mejor.

Es una empresa o página web que pone a su disposición a las empresas que quieran dar a conocer un producto, es decir, una empresa quiere dar a conocerse y proponen articulos, eventos, etc... y estos (Bloguzz) a su vez lo ofrecen mediante promociones a los bloggers que están afiliados a la web, nosotros lo probamos y luego a cambio escribimos en nuestro blog que nos ha parecido la experiencia.


Dentro de Bloguzz aparecen las diferentes promociones, yo me apunte para asistir al partido de baloncesto entre el Barcelona y el CSKA de la Euroliga.


Fui elegido entre los bloggers para asistir junto a 4 más todos ellos acompañados por una persona.


A las 18:30 estaba en el Palau con Sergio un compañero que hace 4º de italiano en la EOI y que trabaja conmigo. Hemos recogido las entradas según las instrucciones que nos habian dado y hemos conocido a la persona Srta.Roser que estaba en nombre de la empresa que patrocinaba el evento Spain Ticket Bureau, al lado derecho del blog he introducido un link que lo marco como interesante donde podeis acceder a dicha pagina web que patrocinaba el evento.

Aquí en España esta representada por Maint event, empresa dedicada a la venta de entradas para eventos deportivos y musicales y de paquetes combinados (entrada, viaje, hotel).

Os aconsejo visiteis su web y echar un vistazo pues reunen una gran cantidad de eventos y de un gran nivel.

Hemos recepcionado las 2 entradas sin ningún tipo de problemas, hemos accedido al Palau todos los Bloggers y yo en concreto junto a Sergio hemos estado sentado en la 1ª Fila detrás justo de una de las canastas.


video

Hemos vivido un intenso partido que ha vencido el Barcelona por la mínima y ha conseguido su clasificación para los 1/4 de final. Un CSKA Moscow ya clasificado que ha jugado un partido "flojo" pues le ha faltado muchisima intensidad favoreciendo esto para la victoria final del Barcelona.

En definitiva una excelente tarde de baloncesto, la próxima vez ire con mi peque para que pueda ver tal espectaculo. El baloncesto hasta el momento un deporte seguro.

Y seguire apuntandome a las promociones de Bloguzz a ver si tengo suerte y cojo otra de Spain Ticket Bureau / Main event.

video

Ci vediamo presto e Buona Pasqua.

19 marzo 2008

PALLACANESTRO

Vi racconto,

Questi cartelli che guardate al mio blog che indica BLOGUZZ, è una pagina che ho trovato sul internet dove se può registrare il vostro blog e dopo secondo il tema che trattate eleggire diverse proposte (cinema, sport, musica, cucina, ecc).
Questa pagina proporre una volta avete fatto l`iscrizione una serie di proposte, concorso, ecc. Noi dobbiamo fare una prenotazione come che vogliamo partecipare, è facile.

Bloguzz permette gli suoi bloggers ricevere prodotti o servizi e opinare essi liberamente sul blog.

Se voi avete fortuna, loro te chiamano e te informano di como dobbiamo fare per disfrutare del regalo.

Racconto questo perché sono un`afortunato, mi hanno eletto per andare al pallacanestro, Barcelona - CSK Moscou, domani giovedì alla sera.
Dopo devo scrivere al mio blog raccontando la mia esperienza sulla partita.
Domani o forse sàbato scrivere come è andato e per cortesia di chi andiamo 5 bloggers a guardare la partita gratis.

http://www.bloguzz.com/


12 marzo 2008

CALCIO MAIL

Ciao,

Continuare parlando di calcio, la migliore forma e allegare sul post un mail che oggì abbiamo fatto un italiano e io sulla disfatta dell`Inter versus Liverpool.
D`aquesta forma puoi anche voi osservare come me comunico con l`Italia e non per lavoro...

Eccola:


Da: Alfonso Garcia [mailto:alfonso@xxxxx.com]
Inviato: mercoledì 12 marzo 2008 9.33
A: Oddi David
Oggetto: INTER

Ciao David,

Mi dispiace lo succeso ieri alla partita Inter – Liverpool.

Ho visto la partita e il Liverpool è Molto Liverpool come The Beatles. Un serio aspirante al titolo.

Adesso tutti con La Roma ¡¡¡

Buonagiornata
Alfonso García
Técnico Comercial

Ciao carissimo,

sinceramente ero sicuro che l’Inter poteva passare. Un 2-0 nei 90 minuti lo vedevo possibile.
Quello che mi ha deluso è l’aspetto un po’ egoista dei campioni dell’Inter: in 2 o 3 occasioni
se avessero cercato il compagno al posto del tiro in porta, avrebbero sicuramente segnato un gol nel primo tempo.
Se poi aggiungiamo un po’ di ingenuità di Bourdisso, e un po’ troppa fretta dell’arbitro per l’espulsione,
si rovina tutto.
Nei quarti di finale, con le migliori squadre rimaste, su 180 minuti se ne fai 90 in dieci uomini è difficile passare il turno.
Devo però dire che gli arbitri nelle 2 partite hanno un po’ esagerato.

Forza Roma allora!

ciao

David Oddi
TECHNICAL SALES SUPPORT

11 marzo 2008

Antonio Cassano

Antonio Cassano (Bari, 12 luglio 1982) è un calciatore italiano, attaccante della Sampdoria.
Originario del quartiere popolare di Bari Vecchia.

Le caratteristiche principali di Cassano sono il controllo di palla anche in velocità e il dribbling nello stretto, uniti ad una classe ed ad un talento che ha pochi eguali. Purtroppo Cassano non si è contraddistinto solamente per le sue capacità tecniche e sportive, ma anche per il suo comportamento talvolta al di fuori delle regole, esuberante fino ad arrivare agli eccessi e all'indisciplina.

Nella partita Sampdoria-Torino del 2 marzo 2008, dopo aver segnato il 2-2, viene espulso al '87 per un dubbio fallo ed è qui che sfodera una "cassanata" delle sue: dopo aver ripetutamente insultato l' arbitro si toglie la maglietta e gliela lancia addosso, per poi dirigersi verso lo spogliatoio dicendo "Ti aspetto qua". Questo episodio gli è costato 5 giornate di squalifica con una multa e la probabile esclusione dagli Europei. :



È altrettanto famoso l'episodio della finale di Coppa Italia del 2002/2003 quando, dopo essere stato espulso, ha rivolto il gesto delle corna all'arbitro Rosetti. Nella partita Sampdoria-Fiorentina 2-2 del 2007, invece, ammonito e squalificato per il successivo match con la sua ex squadra, la Roma, si mise a piangere e a protestare in campo, prima di "riprendersi" e segnare un gol.

10 marzo 2008

CARO MICHELE II

Dopo scrivere il primo post sul Club volevo scrivere tutta la settimana però una situazione complicata è arrivata alla mia vita.
Per questo motivo sono stato in silenzio tutta la settimana.
A volte i colpi sono inaspettatamente e dobbiamo uscire come possiamo e della migliore forma. La vita a volte ti colpisce una volta dietro l`altra e lo migliore e sempre mirare avanti e alzarsi come un pùgile. Sempre ha qualcuno peggiore, sicuro.

A continuazione espongo la tesi che difendere al Club:

Per me Caro Michele è un romanzo che parla di un individuo fittizio che è il perno (eje) intorno a cui si muovono tutti gli altri personaggi.
Infatti lui è assente fisicamente, ma rivive nell`ansia della madre e nel pensiero degli altri che si scrivono fra di loro.
Michele durante una rivolta di contestazione giovanile viene ucciso senza motivo, dalla coltellata anonima di un fascista.
Ho la sensazione che Michele è un personaggio che combatte per i suoi ideali e che alla fine muore propio per essi.
Al libro i personaggi parlano scrivendo lettere cercando un punto di comunicazione.
Michele simboleggia l`atteggiamento dei giovani d`oggi, che non vogliono affrontare la realtà, ed è in fuga da se stesso, tenta inutilmente di trovare una ragione di vita, magari in un qualsiasi contatto umano, sposa così Eileen a Leeds, ma il matrimonio dura soli otto giorni.
Penso che quest`ultimo è una fuga, senza meta, come un vagabondo.
Il personaggio invence più disperato è senz`altro quello dalla madre, Adriana, vera protagonista, che cerca sempre un motivo di relazione con il figlio Michele.
Si scrivono cose che sembrano di nessuna importanza perché è la loro vita stessa a non avere importanza, così danno la sensazione di parlare allo stesso modo, di assomigliarsi tutti.
Le parole come si sa, non si dicono, si danno.
Michele può essere il simbolo di una società difficile, che ha perso fiduccia in quei valori a cui l`umanita è stata legata per secoli.
Adriana è il personaggio più vivo e problematico in quanto soffre di più e per il senso di solitudine che esprime.

Ho letto il libro due volte, non è il migliore neanche il peggiore, una importante letteratura per leggere.
Come parte dal programma per imparare l`italiano penso che è una buona elezione, troppo coniugazione verbale per non dimenticare.

Non so come andara il Club però altre volta la coscienza sarebbe tranquilla per il lavoro, per la ricerca d`informazione, ecc.

Per finire un piccolo film della vita è bella:


3 marzo 2008

CARO MICHELE

Questa settimana sarà dedicata a Caro Michele (Natalia Ginzburg). Abbiamo fatto un Club di
letteratura e la settimana prossima faremmo un dibattito sulla lettura di questo libro.


Autore: Ginzburg Natalia
Anno: 1973
Ho letto il libro ma veramente sono un po` timido, succede che al dibattito non so come andara, penso che la mia intervenzione non risolvera nulla.
Sara il primo dibattito sul un libro di Letteratura italiana, devo essere forte, bisogno di preparare tutto di forma creativa per essere securo di quello che dico.
Mi preocupa che la mia intervenzione non sia interessanti, secondo me ha gente più preparata che io, loro parleranno e la gente restara convinta perché sono chiacchieroni... quando io dica che invence io penso che ..... sentirò un freddo terribile, securo.
All`altro posto del mio carattere (timido) c`è un libro come ho ditto, parlo un po`.
Questo romanzo di Natalia Ginzburg si distingue per l`alta nota drammatica con cui affronta un problema della nostra generazione: la crisi della famiglia e il divario di insolubile incomprensione che separa i figli dai genitori.
Domani più.