29 settembre 2008

Sono Qui

Tempo fa che non scrivo, mi sono dimenticato l`italiano practicamente. Ho fatto vacance per un periodo indeterminato però alla fine sono nuovamente qui per tutti quelli che vogliono continuare leggendo questo blog.

Aspetto fare abbastanza cose diverse e non solo il puro italiano, parlerò un pò di tutto.

28 giugno 2008

Viaggio Culturale

ITALIANO SOBRE RUEDAS

¡una aventura compartida!


VIAJE CULTURAL A SICILIA CON PROFESOR ACOMPAÑANTE

Fechas: 26 agosto a 6 de septiembre de 2008.

Precio: 1.260 euros por persona

El precio incluye: vuelo i/v (desde Madrid o Barcelona), seguro de viaje, minibús, acompañante italiano. Alojamiento en habitación doble en casas rurales o en B&B con encanto.

PROGRAMA

29 de agosto Salida de Madrid o Barcelona hacia Catania a las 14.00.

Recogida del minibús y traslado a Taormina.

30 de agosto Visita a la ciudad y a sus alrededores. Taormina.
31 de agosto En minibús traslado al volcán Etna. Siracusa.
1 de sept. Ciudad antigua de Siracusa y Ortigia. Alojamiento en Siracusa.
2 de sept. Visita a las ciudades de Noto, Modica, Ibla y Ragusa. Alojamiento en Caltagirone.
3 de sept. Agrigento. Por la tarde traslado a Selinunte. Alojamiento en Marsala.
4 de sept. Trapani, Segesta. Monreale. Palermo.
5 de sept. Palermo autentica, original recorrido por la ciudad.
6 de sept. Salida hacia Madrid o Barcelona.

Per cortesia ->

www.studiainitalia.com

Articulo Indeterminado

ARTICULO INDETERMINADO

A) Formas.

Sólo existe en singular.

Maschile Femminile

Un gatto Una gatta

Uno stadio

En plural, se puede utilizar el partitivo dei, degli (unos) o el adjetivo indefinido alcuni (algunos).

Ho visto dei / alcuni gatti per strada

Hi hanno regalato dei / alcuni libri

B) Empleo.

Vocal Un C`è un albero nel giardino.

Un amico / un albergo.

Consonante Io sono un computer.

H Un hotel.

  • Masculino

S líquida C`è uno stadio nella tua città.

Uno sport / uno studente.

Z Uno Hai uno zio.

Gn, y, x Uno yogurt.

  • Femenino Consonante Una Una madre / una pensione.

Delante de una palabra de género femenino que comience por vocal, una pierde la a y se apostrofa.

Sei una bella donna.

Vorrei un`altra birra, per favore.

Un`italiana, un`ora, Un`impiegata.

Maschile -> Un

Maschile -> Uno

Femminile -> Una / Un`

3 giugno 2008

STUDIAINITALIA

Per questo serve il blog, domanda che faceva la mia insegnante tempo fa.
E veramente importante e incredibile che il nostro blog arrivi a posti unimaginable per noi; l`altro giorno ho ricevuto una posta ellettronica d`una agenzia che voleva allegare un articolo nel mio blog, senza problema.

Vi presento a Marinella Pigozzi (Studianitalia) e che cosa fanno loro con il suo lavoro. Aspetto sia del vostro interesse.


L’anno scorso mi è stato chiesto dall’agenzia Studiainitalia di accompagnare un gruppo di studenti che sarebbero partiti per la Toscana. Ci avrebbe aspettato un pulmino a Firenze e da lì in viaggio, tutti insieme, giorno a giorno, gomito a gomito, un gruppo di sconosciuti animati dallo stesso obiettivo: conoscere posti nuovi, voglia di conversare con gli italiani-brava gente, approfondire la nostra lingua da loro studiata per anni in istituzioni e scuole private.
Ho accettato subito l’offerta.
Ero consapevole che sarebbero potuti sorgere dei problemi e che non sarebbe stato facile trovare un’intesa ideale. Ma l’esperienza aiuta! Sono professoressa e sono abituata a stare fra tanta gente. Perchè non provare?
Dall’arrivo all’aeroporto di Madrid dove ci scrutavamo tipo spie sovietiche alla ricerca del dettaglio che ci facesse pensare “Mamma mia, dove mi sono cacciata..” sino al ricevimento a Firenze da parte della nostra autista, sentivo che quei sette giorni si sarebbero rivelati come unici. Ma in che senso?
Adesso, a distanza di mesi, mentre scrivo con la serenità di chi è cresciuto grazie all’esperienza, posso affermare che condividere una colazione mentre si guarda la panoramica vallata del Mugello, passeggiare lungo l’Arno con un gelato in mano, degustare dell’ottimo vino all'ombra dei cipressi, cantare seguendo la voce del CD sul nostro potentissimo pulmino-grande fratello, perdersi nelle stradine di Siena, sentire la voce del vento dall’alto delle Torri di San Gimignano, rilassarsi nei borghi medievali caricati di storia e cenare in trattorie suggestive, insomma, dicevo, posso affermare che quei giorni scorrevano piacevolmente e di sette ne restavano solo tre o poi due e poi, ecco l’ultimo.
Nella casa rurale della proprietaria Gabriella, nel mezzo della campagna toscana, ogni sera ci aspettava la pentola sul fuoco e un sorriso sulle labbra. Fuori, il profumo dei fiori e il cielo stellato. Noi, dentro a chiacchierare, tanto, sempre in italiano.
Per me l’esperienza ha dato ottimi risultati linguistici. Loro, i viaggiatori sostengono che questa geniale formula per viaggiare è valsa una miniera d’oro!
Studiainitalia mi ha proposto nuovi itinerari, dalla Sicilia alle ville palladiane sul Brenta. Ci andrò.
Prometto di aver detto tutta la verità nient’altro che la verità. Marinella Pigozzi



1 giugno 2008

La Rai

La RAI - Radiotelevisione Italiana, abbreviata spesso in RAI, è la radio e televisione di Stato italiana. È una delle più grandi aziende di comunicazione d'Europa: opera, oltre che nel settore televisivo e radiofonico, anche in quello editoriale e cinematografico.

La sua sede legale principale è a Roma. Gli studi principali si trovano a (in ordine di numero di programmi trasmessi in àmbito nazionale).

Una notizia della Rai:

29 maggio 2008

Vi Ringrazio

Voglio ringraziare scrivendo quelle persone che oggi mi hanno scritto, e per me una sorpresa sapere lo che pensate.
Non ero cosciente che poteva essere una persona tanto importante o forse con tanto carino per voi, tutti i vostri scritti mi hanno "commovido", alegrato, fare felice, non posso dire niente di più.
Pensavo che la mia presenza pasava innavertita tra voi però non è così.
Veramente una persona in speciale mi ha fatto colpire il cuore, adesso se stai leggendo sapresti chi sei tu, quando ho letto il punto 7 mi sono ricordato che ti devo dimostrare che tutto quello che dico è vero, hai ragione en tutto quello che mi dici ed io devo dimostrarti che penso così, per questo motivo andrò, gìa sai che andrò.
Però non posso assicurare che passarà dopo, dovete accettare la mia decisione, vi prego questo.

E che altro dire se non grazie , grazie a tutte voi perchè mi fate divertire, sorridere, perchè mi capite al volo, perchè mi date i consigli più sinceri del mondo.

E vi prego altre volte accetare la mia decisione sarà la migliore per me, pensate! questo.

Grazie, grazie, grazie.

26 maggio 2008

Articolo Determinado

Singular Plural

Masc. Fem. Masc. Fem.

Il libro La pesca I libri Le pesche

Lo stadio Gli stadi

Il (el) se emplea delante de los sustantivos maschile que empiezan por una consonante.

Se emplea lo (el) delante de los sustantivos maschile que empiezan por Z o X, por
S líquida (S seguida de otra consonante).
Por gn y ps o por una i seguida de otra vocal.
También se utiliza lo delante de ciertos sustantivos extranjeros que empiezan por Y.

Lo stadio Lo zaino
Lo gnomo Lo psicologo

Delante de los sustantivos maschile que empiezan por una vocal, lo pierde la o y se apostrofa.
L`albero che vedo è molto alto.

La delante sustantivo fem. Que empieza por consonante.

No, non porto mai la cravatta.
La storia si ripete sempre.

Delante de los sustantivos fem. que empiezan por vocal, la pierde la a y se apostrofa.

L`alba è il mio momento preferito.


24 maggio 2008

2ª Lezione - Presente Indicativo

Inizio la serie dei verbi, cominzio con el Presente Indicativo. Ho mescolato lo spagnolo con l`italiano per la migliore compresione del principiante.

Verbos regulares terminados en “-ire”, se conjugan en presente indicativo, de la siguiente manera:

CANT – ARE CERC-ARE PAG-ARE

Cant-o Cerc-o Pag-o
Cant-i Cerchi Paghi
Cant-a Cerca Paga
Cant-iamo Cerchiamo Paghiamo
Cant-ate Cercate Pagate
Cant-ano Cercano Pagano

La i de la segunda persona del singular y de la primera persona del plural no se duplica en los verbos cuyo infinito termina en –iare:

MANGI-ARE

Mangi-o
Mangi-
Mangi-a
Mangi-amo
Mangi-ate
Mangi-ano

Verbos regulares terminados en “-ere” (2ª conjugación) se conjugan en el presente indicativo de la siguiente manera:

CRED-ERE

Cred-o
Cred-i
Cred-e
Cred-iamo
Cred-ete
Cred-ono

Existen dos formas para los verbos terminados en “-ire”. La primera forma es la menos extendida, encontramos sobre todo los verbos aprire, sentire, dormire, divertire, servire, seguire, offerire, vestire, avvertire, coprire.

APR-IRE

Apr-o
Apr-i
Apr-e
Apr-iamo
Apr-ite
Apr-ono

La segunda forma de los verbos terminados en “-ire” es la más extendida. Esta forma se caracteriza por el morfema “-isc” en todas las personas, excepto en las dos primeras del plural.

CAP-IRE

Cap-isco
Cap-isci
Cap-isce
Cap-iamo
Cap-ite
Cap-iscono

PREFERIRE, PROIBIRE, PULIRE, RESTITUIRE, SPEDIRE, FERIRE, FINIRE, COSTRUIRE.

Algunos verbos pueden conjugarse de 2 formas:

Aplaudiré io aplaudo / applaudisco Pietro nutre dei dubbi
Assorbire io assorbo / assorbisco La mamma nutrisce i suoi figli
Convertire io converto / convertisco
Languire io languo / languisco
Nutrire io nutro / nutrisco


RIFLESSIVI

I verbi riflessivi si coniugano con i pronomi riflessivi MI,TI,SI,CI,VI,SI.




Si qualcuno vuoi questa lezione via mail posso allegare una una copia dal originale fatto per me.

















21 maggio 2008

Alfabeto e cose varie

Oggi inizio l`ho promesso, comincio questa avventura che aspetto sia molto lunga. A destra potete osservare una posta da mail, scrivete ¡ per qualche dubbio o sollecitare quello che vorreste.

ALFABETO

L`alfabeto italiano ha 21 lettere, + 5 lettere presenti in parole straniere o di origine straniera.

A (a) H (acca) Q (cu) J (i lunga)
B (bi) I (i) R (erre) K (cappa)
C (ci) L (elle) S (esse) W (doppia vu)
D (di) M (emme) T (ti) X (ics)
E (e) N (enne) U (u) Y (ipsilon / igreca)
F (effe) O (o) V (vi/vu)
G (gi) P (pi) Z (zeta)


• CIAO o BUONGIORNO?

Chi saluta con CIAO sta dando del TU.
Chi saluta con BUONASERA / BUONGIORNO sta dando del LEI.
LEI: forma di rispetto.

Normalmente si dice “buonasera” dopo le 17:00/18:00 ma in molte città italiane si usa anche dopo le 13:00.

Formal: .- Buonasera, signora!
.- Buonasera, dottore.

Informal: .- Ciao, Giorgio!
.- Ciao, Anna

• Come si chiede ...... in italiano?

1. Per farsi ripetere una cosa, diciamo.... Puoi ripitiere per favore?
2. Per sapere una parola in italiano...... Come si dice ...... in italiano?
3. Quando non sappiamo come suona,diciamo.... Come si pronuncia....?
4. Per scrivere una parola nueova, diciamo... Come si scrive?
5. Come si legge.... ?
6. Cosa vuol dire ....... in italiano ?

.- Scusa, non ho capito bene. / .- Non ho capito, scusa.
.- Non lo so.
.- Grazie – Prego , Sì certo, come no?


Domande relative alle indicazioni seguenti.

I. Perché studi l`italiano? Motivazione del corso.
II. Che lavoro fai? Occupazione.
III. Quali lingue capisci? Lingue straniere conosciute bene/così così.
IV. Quanti anni hai? Età.
V. Lavori o studi? Occupazione.
VI. Dove abiti? Indirizzo/città.
VII. Quali sono i tuoi interessi? Attività tempo libero.
VIII. Come ti chiami? Nome e Cognome.
IX. Cosa studi?
X. Quali lingue parli? Lingue straniere conosciute bene/così così.

Nuova vita per il blog

Ho deciso per non abbandonare questo blog e continuare trattando la lingua italiana, fare un ripasso a tutta la grammàtica e tutto lo relativo alla lingua italiana.

Pretendo che il lavoro serva per gli alunni che fanno da primero fino secondo corso perchè purtroppo ancora sto facciendo secondo, è normale vero¿?

Che l`insegnante de qualche scuola possa dire in clase che ha un blog in italiano per ripasare... ji ji ji, Sarebbe fantastico ¡¡¡

Accetto i vostri commenti, aiuto, ecc.

Domani inizio la mia aventura con questa idea, con la lezione 1, non spiego che sarà perché venite a guardarlo.

Saluti

13 maggio 2008

Il Blog

Sinceramente per me è stato una buona esperienza, io faccio una valutazione altamente positiva.
Personalmente non avevo fatto mai un blog è stato la prima volta, al inizio si fa troppo dificile scrivere pero con la aiuto di tutti i bloggers sempre esce qualcosa di scrivere o comentare.
Personalmente ho parlato de diverse cose, calcio, pallacanestro, lavoro, quando ero piccolo, la vità, gli amici, ecc...
Penso che non ho potuto scrivere tanto como volevo farlo, adesso sta un po`abbandonato per questioni familiare, non so veramente dove posso prendere un po`di tempo per fare qualcosa per me.
Questo blog mi ha fatto arrivare a posti che non pensavo mai arrivare, grazie a scrivere in questo blog mi hanno invitato a guardare una partita di pallacanestro tra Barcellona vs CSKA Moscow per conta da blogguz.
Anche mi hanno invitato a scrivere per un foro, in questo momento lavoro per questo foro, tutto grazie al blog.
Lavoro per trovare una situazione di tranquilita e potere scrivere come io voglio, se conseguo trovare questo punto penso che continuare scrivendo al blog.
L`anno prossimo sia a secondo o terzo aspetto continuare scrivendo perché è una esperienza positiva 100%
Sono contento per il tempo della mia vita dedicato al blog, mi ho servito per imparare più la lingua italiana.

Per finire credo che continuerò scrivendo, mà non so quando... che faccio¿?

Saluti a tutti e grazie per tutti i vostri commentari.

17 aprile 2008

Il Lavoro

Io lavoravo in una multinazionale inglese chiamata Brammer Iberia, fanno molte promesse di futuro però nessuna vera.

Un giorno ho deciso andare via e lavorare con un cliente. Abbiamo fatto alcune conversazioni e alla fine siamo stati d`accordo le due parte. Ho iniziato a lavorare con la Blowair, S.L. all`ottobre dal 2006 e per questo motivo adesso state legendo il mio scrito in italiano.

Alla Blowair siamo distributore di un fornitore italiano chiamato Robuschi (Parma).

Robuschi fabbrica soffiatori e pompe centrifughe per la depurazione dell`acqua. A Parma fanno la produzione della machina e noi facciamo la distribuzione nella Spagna.

È un`azienda con i comerciali, contabilita ed anche un`officina che serve anche da magazzino per avere un piccolo stock e dare servizio ai cliente.

Io sono il responsabile dell`officina e devo amministrare e priparare il lavoro per la gente che lavora all`officina.
Abbiamo un`officina meccanica dove aggiustiamo le macchine che non funzionano.

Il raporto con i miei compagni sono sicuro che è buono, per fortuna di solito quando abbiamo un problema possiamo parlare ed soluzionare i problemi ¡¡.

Il mio orario ufficiale è dalle 9:00 alle 13:30 e dalle 15:00 alle 18:00 (lavoro a Sant Feliu de Llobregat), però possiamo adattare il nostro orario, se abbiamo qualche problema. Il nostro capo è un cielo.

C`è un comercial, Sergio, un bravo venditore e capo di vendita, Amalia fa l`administrazione, Antonio è tecnico delle macchine, Alberto il nostro capo fa`un po di tutto e veramente abbiamo un buon rapporto con lui.

Nell`officina lavora altro Antonio come meccanico.

Imparo l`italiano perché a volte devo parlare con degli italiani per sapere come sta la merce, per sollecitare qualche offerta di ricambi, per problemi tecnici, ecc.

Adesso posso farlo per via mail o telefonando a volte chiamo a qualche fornitore dell`Italia.

Dall`estipendio non posso parlare perché quando ho un problema personale posso fare tutto lo necessario per risolverlo e senza dare spiegazione al mio capo, questo non ha prezzo.

15 aprile 2008

Un po` di calcio

Il calcio è un gioco sportivo nel quale si fronteggiano due squadre composte ciascuna da undici giocatori. Per praticarlo sono utilizzati un pallone sferico ed un campo di gioco con due porte. Il gioco è regolamentato da una serie di norme codificate e il suo obiettivo è quello di segnare più punti (goal) dell'avversario facendo passare il pallone fra i pali della porta avversaria.
La semplicità delle sue regole, il fatto che non richieda attrezzature speciali, l'estrema adattabilità ad ogni situazione lo ha reso uno sport popolarissimo, praticato in tutto il mondo.

La competizione calcistica più importante è il Campionato mondiale di calcio, che si disputa ogni quattro anni sotto l'egida della FIFA, il massimo organismo calcistico mondiale. Si tratta dell'evento sportivo più seguito in assoluto.

Le partite della variante canonica principale del calcio durano 90 minuti e sono suddivise in due frazioni (comunemente tempi) di quarantacinque minuti ciascuna, intervallati da un periodo di riposo non superiore ai quindici minuti. Prima della fine dei due tempi, il giudice di gioco (comunemente l'arbitro) decide se concedere un periodo di estensione del tempo di gioco (comunemente recupero) come parziale contropartita al tempo perso per sostituzioni, infortuni o quant'altro si verifichi durante il gioco e sia causa di arresto temporaneo della partita. Abitualmente sono concessi da uno a cinque minuti per tempo. Il tempo di gioco effettivo è sempre inferiore ai 45 minuti, poiché il cronometro ufficiale non può essere mai fermato (come accade per esempio nel basket).


14 aprile 2008

Super-internet, piu'veloce di 10.000 volte

Una rete telematica sperimentale in grado di scaricare un film da internet in pochi secondi e rendere obsoleta la connessione a banda larga. Si chiama ''Grid'' (griglia), sarebbe 10.000 volte piu' veloce di internet ed e' stata progettata dal Cern di Ginevra, che la mettera' in funzione questa estate per registrare i dati del Large Hadron Collider (Lhc), il nuovo acceleratore di particelle progettato per analizzare come e' nato l'universo. ''Con questo tipo di potenza informatica le generazioni future avranno la capacita' di collaborare e comunicare in modi che le persone piu'anziane come me non possono nemmeno immaginare'', ha spiegato alla stampa inglese David Britton, fisico dell'universita' di Glasgow , che partecipa al progetto. Grazie alla sua velocita', superiore di 10.000 volte all'attuale banda larga, Grid permettera' di scaricare immagini molto elaborate, giocare in rete con centinaia di migliaia di navigatori e compiere videotelefonate ad alta definizione a costi ridotti. La nuova tecnologia, basata sulla fibra ottica, dispone gia' di 50.000 server, che verranno portati a 200.000 nei prossimi due anni. Nel Regno Unito ce ne sono 8.000, ed entro l'autunno le universita' saranno le prime istituzioni a beneficiarne.

29 marzo 2008

SPORT ON LINE

Eccola!!

Ho fatto la prova generale e funziona, si puo guardare lo sport on line sul blog. Lo fare funzionare della seguente forma.

A destra apro un link chiamato Sport on line dove potete clickare, qui guardaremmo lo sport.


Calcio in diretto

Ciao,

Ho fatto una prova per intentare guardare il calcio sul blog, credo cha va bene. Oggi come primo giorno lascio lo seguente:



Watch live video from Mko Sports Special Edition on Justin.tv


Watch live video from PSN on Justin.tv


Watch live video from Barcelona - Betis on Justin.tv

26 marzo 2008

La Terra

Guardate il film, l`ho trovato a You Tube, credo è interesante però parlano l´inglese. Il contenuto se capisce bene.
Voglio sapere se quest`informazione e vera? Qualcuno sa ...¿?




Dice che il sabato, Marzo 29 alle 8 pm milione di gente intorno al nostro pianeta dobbiamo spegnere la luce per una ora - Terra ora - simbolizzando la necessità di fare azioni per il scambio climatici.

Lo facciamo¿?

Saluti

22 marzo 2008

Musica Dance

Ciao,

A continuazione colloco per la vostra conoscenza un`informazione che mi hanno scrito, dirigita a tutti quali persone che li piacciono la musica dance:

Ciao Alfonso sono William e collaboro per una radio Dance via Web che mette tutta la dance dagli anni 90 ad oggi te la consiglio è davvero una bomba si chiama Radio Italian Style e il sito internet per ascoltarla è: www.radioitalianstyle.it
Se già la conoscevi allora ti ricordo che è cambiato il sito perchè prima era .com ma ora e per sempre sarà solo .it!!!!
All'interno del sito trovi anche un forum molto carino dove puoi anche chiaccherare con altra gente che come noi condivide la passione per la dance vecchia e nuova (che purtoppo non è più come prima ma ti ricordo che i pezzi carini che le radio in FM snobbano per dare spazio all'electro ,noi li passiamo .
Ti ricordo infine che tra un paio di settimane circa (andrà in onda tutti i giorni alle 18) partirà il mio programma dedicato alla dance anni 90 che comunque è già inserita nella playlist della Radio (in continuo aggiornamento) ma nel mio programma ci saranno anche delle chicche davvero sublimi di quel decennio e quindi non solo i classici successi dance anni 90 ma anche tante perle oramai dimenticate (spazio anche alla progressive e ai generi dance che hanno conquistato questo fantastico decennio)!!

Fammi sapere se ti piace la radio ci conto!!

Salutoni Willy

20 marzo 2008

Una sera di pallacanestro

Ciao,


Questo devo raccontarlo allo spagnolo. Tradurre voi, è come parte del accordo:



A traves de Internet he conocido la página como comentaba ayer de BLOGUZZ, hay diversa publicidad en mi blog donde pulsando podeis acceder para conocerla mejor.

Es una empresa o página web que pone a su disposición a las empresas que quieran dar a conocer un producto, es decir, una empresa quiere dar a conocerse y proponen articulos, eventos, etc... y estos (Bloguzz) a su vez lo ofrecen mediante promociones a los bloggers que están afiliados a la web, nosotros lo probamos y luego a cambio escribimos en nuestro blog que nos ha parecido la experiencia.


Dentro de Bloguzz aparecen las diferentes promociones, yo me apunte para asistir al partido de baloncesto entre el Barcelona y el CSKA de la Euroliga.


Fui elegido entre los bloggers para asistir junto a 4 más todos ellos acompañados por una persona.


A las 18:30 estaba en el Palau con Sergio un compañero que hace 4º de italiano en la EOI y que trabaja conmigo. Hemos recogido las entradas según las instrucciones que nos habian dado y hemos conocido a la persona Srta.Roser que estaba en nombre de la empresa que patrocinaba el evento Spain Ticket Bureau, al lado derecho del blog he introducido un link que lo marco como interesante donde podeis acceder a dicha pagina web que patrocinaba el evento.

Aquí en España esta representada por Maint event, empresa dedicada a la venta de entradas para eventos deportivos y musicales y de paquetes combinados (entrada, viaje, hotel).

Os aconsejo visiteis su web y echar un vistazo pues reunen una gran cantidad de eventos y de un gran nivel.

Hemos recepcionado las 2 entradas sin ningún tipo de problemas, hemos accedido al Palau todos los Bloggers y yo en concreto junto a Sergio hemos estado sentado en la 1ª Fila detrás justo de una de las canastas.


Hemos vivido un intenso partido que ha vencido el Barcelona por la mínima y ha conseguido su clasificación para los 1/4 de final. Un CSKA Moscow ya clasificado que ha jugado un partido "flojo" pues le ha faltado muchisima intensidad favoreciendo esto para la victoria final del Barcelona.

En definitiva una excelente tarde de baloncesto, la próxima vez ire con mi peque para que pueda ver tal espectaculo. El baloncesto hasta el momento un deporte seguro.

Y seguire apuntandome a las promociones de Bloguzz a ver si tengo suerte y cojo otra de Spain Ticket Bureau / Main event.

Ci vediamo presto e Buona Pasqua.

19 marzo 2008

PALLACANESTRO

Vi racconto,

Questi cartelli che guardate al mio blog che indica BLOGUZZ, è una pagina che ho trovato sul internet dove se può registrare il vostro blog e dopo secondo il tema che trattate eleggire diverse proposte (cinema, sport, musica, cucina, ecc).
Questa pagina proporre una volta avete fatto l`iscrizione una serie di proposte, concorso, ecc. Noi dobbiamo fare una prenotazione come che vogliamo partecipare, è facile.

Bloguzz permette gli suoi bloggers ricevere prodotti o servizi e opinare essi liberamente sul blog.

Se voi avete fortuna, loro te chiamano e te informano di como dobbiamo fare per disfrutare del regalo.

Racconto questo perché sono un`afortunato, mi hanno eletto per andare al pallacanestro, Barcelona - CSK Moscou, domani giovedì alla sera.
Dopo devo scrivere al mio blog raccontando la mia esperienza sulla partita.
Domani o forse sàbato scrivere come è andato e per cortesia di chi andiamo 5 bloggers a guardare la partita gratis.

http://www.bloguzz.com/


12 marzo 2008

CALCIO MAIL

Ciao,

Continuare parlando di calcio, la migliore forma e allegare sul post un mail che oggì abbiamo fatto un italiano e io sulla disfatta dell`Inter versus Liverpool.
D`aquesta forma puoi anche voi osservare come me comunico con l`Italia e non per lavoro...

Eccola:


Da: Alfonso Garcia [mailto:alfonso@xxxxx.com]
Inviato: mercoledì 12 marzo 2008 9.33
A: Oddi David
Oggetto: INTER

Ciao David,

Mi dispiace lo succeso ieri alla partita Inter – Liverpool.

Ho visto la partita e il Liverpool è Molto Liverpool come The Beatles. Un serio aspirante al titolo.

Adesso tutti con La Roma ¡¡¡

Buonagiornata
Alfonso García
Técnico Comercial

Ciao carissimo,

sinceramente ero sicuro che l’Inter poteva passare. Un 2-0 nei 90 minuti lo vedevo possibile.
Quello che mi ha deluso è l’aspetto un po’ egoista dei campioni dell’Inter: in 2 o 3 occasioni
se avessero cercato il compagno al posto del tiro in porta, avrebbero sicuramente segnato un gol nel primo tempo.
Se poi aggiungiamo un po’ di ingenuità di Bourdisso, e un po’ troppa fretta dell’arbitro per l’espulsione,
si rovina tutto.
Nei quarti di finale, con le migliori squadre rimaste, su 180 minuti se ne fai 90 in dieci uomini è difficile passare il turno.
Devo però dire che gli arbitri nelle 2 partite hanno un po’ esagerato.

Forza Roma allora!

ciao

David Oddi
TECHNICAL SALES SUPPORT

11 marzo 2008

Antonio Cassano

Antonio Cassano (Bari, 12 luglio 1982) è un calciatore italiano, attaccante della Sampdoria.
Originario del quartiere popolare di Bari Vecchia.

Le caratteristiche principali di Cassano sono il controllo di palla anche in velocità e il dribbling nello stretto, uniti ad una classe ed ad un talento che ha pochi eguali. Purtroppo Cassano non si è contraddistinto solamente per le sue capacità tecniche e sportive, ma anche per il suo comportamento talvolta al di fuori delle regole, esuberante fino ad arrivare agli eccessi e all'indisciplina.

Nella partita Sampdoria-Torino del 2 marzo 2008, dopo aver segnato il 2-2, viene espulso al '87 per un dubbio fallo ed è qui che sfodera una "cassanata" delle sue: dopo aver ripetutamente insultato l' arbitro si toglie la maglietta e gliela lancia addosso, per poi dirigersi verso lo spogliatoio dicendo "Ti aspetto qua". Questo episodio gli è costato 5 giornate di squalifica con una multa e la probabile esclusione dagli Europei. :



È altrettanto famoso l'episodio della finale di Coppa Italia del 2002/2003 quando, dopo essere stato espulso, ha rivolto il gesto delle corna all'arbitro Rosetti. Nella partita Sampdoria-Fiorentina 2-2 del 2007, invece, ammonito e squalificato per il successivo match con la sua ex squadra, la Roma, si mise a piangere e a protestare in campo, prima di "riprendersi" e segnare un gol.

10 marzo 2008

CARO MICHELE II

Dopo scrivere il primo post sul Club volevo scrivere tutta la settimana però una situazione complicata è arrivata alla mia vita.
Per questo motivo sono stato in silenzio tutta la settimana.
A volte i colpi sono inaspettatamente e dobbiamo uscire come possiamo e della migliore forma. La vita a volte ti colpisce una volta dietro l`altra e lo migliore e sempre mirare avanti e alzarsi come un pùgile. Sempre ha qualcuno peggiore, sicuro.

A continuazione espongo la tesi che difendere al Club:

Per me Caro Michele è un romanzo che parla di un individuo fittizio che è il perno (eje) intorno a cui si muovono tutti gli altri personaggi.
Infatti lui è assente fisicamente, ma rivive nell`ansia della madre e nel pensiero degli altri che si scrivono fra di loro.
Michele durante una rivolta di contestazione giovanile viene ucciso senza motivo, dalla coltellata anonima di un fascista.
Ho la sensazione che Michele è un personaggio che combatte per i suoi ideali e che alla fine muore propio per essi.
Al libro i personaggi parlano scrivendo lettere cercando un punto di comunicazione.
Michele simboleggia l`atteggiamento dei giovani d`oggi, che non vogliono affrontare la realtà, ed è in fuga da se stesso, tenta inutilmente di trovare una ragione di vita, magari in un qualsiasi contatto umano, sposa così Eileen a Leeds, ma il matrimonio dura soli otto giorni.
Penso che quest`ultimo è una fuga, senza meta, come un vagabondo.
Il personaggio invence più disperato è senz`altro quello dalla madre, Adriana, vera protagonista, che cerca sempre un motivo di relazione con il figlio Michele.
Si scrivono cose che sembrano di nessuna importanza perché è la loro vita stessa a non avere importanza, così danno la sensazione di parlare allo stesso modo, di assomigliarsi tutti.
Le parole come si sa, non si dicono, si danno.
Michele può essere il simbolo di una società difficile, che ha perso fiduccia in quei valori a cui l`umanita è stata legata per secoli.
Adriana è il personaggio più vivo e problematico in quanto soffre di più e per il senso di solitudine che esprime.

Ho letto il libro due volte, non è il migliore neanche il peggiore, una importante letteratura per leggere.
Come parte dal programma per imparare l`italiano penso che è una buona elezione, troppo coniugazione verbale per non dimenticare.

Non so come andara il Club però altre volta la coscienza sarebbe tranquilla per il lavoro, per la ricerca d`informazione, ecc.

Per finire un piccolo film della vita è bella:


3 marzo 2008

CARO MICHELE

Questa settimana sarà dedicata a Caro Michele (Natalia Ginzburg). Abbiamo fatto un Club di
letteratura e la settimana prossima faremmo un dibattito sulla lettura di questo libro.


Autore: Ginzburg Natalia
Anno: 1973
Ho letto il libro ma veramente sono un po` timido, succede che al dibattito non so come andara, penso che la mia intervenzione non risolvera nulla.
Sara il primo dibattito sul un libro di Letteratura italiana, devo essere forte, bisogno di preparare tutto di forma creativa per essere securo di quello che dico.
Mi preocupa che la mia intervenzione non sia interessanti, secondo me ha gente più preparata che io, loro parleranno e la gente restara convinta perché sono chiacchieroni... quando io dica che invence io penso che ..... sentirò un freddo terribile, securo.
All`altro posto del mio carattere (timido) c`è un libro come ho ditto, parlo un po`.
Questo romanzo di Natalia Ginzburg si distingue per l`alta nota drammatica con cui affronta un problema della nostra generazione: la crisi della famiglia e il divario di insolubile incomprensione che separa i figli dai genitori.
Domani più.

27 febbraio 2008

L`IMPERATIVO CON I PRONOMI

Continuo con l`imperatico però adesso con i pronomi.


Quando è accompagnato da pronomi, l`imperativo si costruisce così:

  • Con "tu", "noi", "voi" il pronome si mette dopo il verbo e forma con esso una sola parola.
Devi scrivere questa lettera, è urgente, scrivila subito!


Dobbiamo scrivere questa lettera, è urgente, scriviamola subito!
  • Con il "LEI" formale, invence, il pronome si mette prima del verbo;

Deve scrivere questa lettera, è urgente, la scriva subito!

  • Con le forme di`,fa`,va`,da`,sta` + un pronome o le particelle "ci" e "ne" la consonante raddoppia.
Dimmi la verità!" Dimmela, per favore!


Fa`la spesa, falla subito!


Va`alla stazione, vacci appena puoi!


Quando arriva Mauro, dagli le chiavi dell`ufficio. -> Attenzione con il pronome "gli", la consonante non radoppia.


Quando è negativo, l`imperativo con i pronomi si costruisce così:
  • Con "Tu" il pronome può essere prima o dopo il verbo all`infinito (quando è dopo, bisogna togliere la -e dell`infinito e formare una sola parola).
Non ti preoccupare/Non preoccuparti, Alfons, vedrai che andrà tutto bene.
  • Con il "Lei" formale il pronome va prima del verbo.
Non si preoccupi, Signore Alfons, vedrà che andrà tutto bene!
  • Con "Noi" e "Voi" il pronome può andare prima o dopo el verbo.
Non preoccupiamoci/Non ci preoccupiamo, andrà tutto bene!


Non preoccupatevi/Non vi preocupatevi/ Non vi preoccupate, ragazzi, vedrete che andrà tutto bene!

Per finire un po` da cinema in italiano, oggi presento:










26 febbraio 2008

SCARICA VIDEO DA YOUTUBE

Ha un programma che si chiama Ares Tube che comprende un navigatore che permette di salvare i file di video da youtube, google video, myspace, ecc.


L`Ares Tube ha l`opzione di esportare i video scaricati nel tuo computer.


Bisogna soltanto accedere alla pagina di YouTube e Ares Tube scaricherà il file, lo convertirà e lo importerà direttamente al tuo computer.


Il programma è gratuito.


È molto semplice da utilizzare, i video scaricati si convertono automaticamente a MPEG (che può essere riprodotto in qualsiasi computer) o MP4 e potrai salvarli.


Cerca il video che desideri di scaricare e premi "aggiungi all`elenco da scaricare". Quando sarai pronto premerai "Scarica" affinché i file selezionati vengano processati.


Direi... molto scrivere però non spiega como si fa l`installazione... tutto seguito:


È semplice, bisogna soltanto accettare il contrato di licenza e indicare dove installarla e l`applicazione sarà già installata nel tuo computer.


Prima di iniziare a scaricare qualsiasi tipo di video, la principale cosa da fare è configurare l`applicazione.


Per configurare l`applicazione devi accedere alla sezione Settings che si trova nella parte di sotto dell`applicazione, in quella sezione scegli la cartella in cui desideri di salvare i file scaricati.





In quella stessa sezione troverai le opzioni di convertire il video per il tuo iPod o MPEG, che potrà essere visualizzato da qualsiasi computer.


Una volta configurata l`applicazione, procedi a cercare il file o il video che desideri scaricare.


L`applicazione possiede un navigatore incorporato, per cui bisogna soltanto inserire nella parte di sopra della schermata l`indirizzo dell`URL in cui si desidera di navigare e lo si potrà fare senza problemi.


Una volta selezionato il video che si desidera di scaricare, bisogna aggiungerlo all`elenco di scariche, per cui occorre soltanto premere sull`icona con il "+" nella parte di sopra a destra dell`applicazione, proprio accanto allo spazio per l`inserimento dell`URL e automaticamente farà parte dell`elenco di scarica nella parte di sotto dello schermo.


Per iniziare a scaricare bisogna soltanto cliccare sul tasto "download" e, se si vuole eliminare qualche video dall`elenco, cliccare sul tasto "remove".

Finita la scarica, occorre andare alla cartella di scarica scelta e lì sarà possibile visualizzare il file.

Il file esce come qualche video "windows media".

Io ho il programma al mio computer, sì qualcuno non sa come cercarlo che me lo dica e lo passo.

Sì chiama:
Ares_Tube_setup clickare:

http://ares.mp3.es/


25 febbraio 2008

IMPERATIVO

Uso dell`imperativo informale positivo e negativo.

L`imperativo serve per esprimere un ordine, ha solo il tempo presente.

Es.: Fermati, Ascoltami, Senti.

Le forme di imperativo informale e regolare delle tre coniugazioni:

Girare -> (tu) Gira (Noi) Giriamo (Voi) Girate
Leggere -> (tu) Leggi (Noi) Leggiamo (Voi) Leggete
Partire -> (tu) Parti (Noi) Partiamo (Voi) Partite

Attenzione: nell`imperativo non esiste la prima persona singolare.

Le forme di imperativo informale dei verbi essere e avere:

essere -> (Tu) sii (Noi) siamo (Voi) siate
avere -> (Tu) abbi (Noi) abbiamo (Voi) abbiate

L`imperativo informale negativo

Si usa per proibire o evitare che qualcuno faccia qualcosa. Nell`imperativo negativo non si usa la seconda persona, ma si usa la forma verbale all`infinito.

Es.: Parla! - Non Parlare!

(tu) Non Girare (Noi) Non giriamo (Voi) Non girate
(tu) Non Leggere (Noi) Non leggiamo (Voi) Non leggete
(tu) Non partire (Noi) Non partiamo (Voi) Non partite

Anche i verbi essere e avere formano l`imperativo alla seconda persona singolare utilizzando l`infinito.

Es.: Sii buono! - Non essere cattivo
Abbi pazienza! - Non avere fretta

22 febbraio 2008

COME APRIRE UN BLOG CON BLOGGER

Ciao,

Primo voglio comentare che oggi cercando qualcosa sul internet ho trovato una gradevole sorpresa, non sperava per niente questo:


Poverina Marisa, sensa fare niente esce sul internet e qualcuno puoi guardare il suo blog. La mia insegnante me ha detto che non è Aiuta si non AIUTO... però come l`ho fatto al blog di Marisa non posso aggiustarlo, adesso tutto il mondo puo leggere al Google una parole scritta per me che dice: Aiuta... Che vergogna.

È interesante non?

Uno dei “segreti” meglio conosciuti (o che dovrebbero esserlo) al giorno d’oggi riguarda la formattazione delle immagini che inserite nei vostri blog, in particolare il nome e il tag “Alt” associato con essa. E’ ormai risaputo che Google non si limita a scandagliare soltanto il contenuto testuale delle vostre pagine, ma da il giusto peso anche alle immagini presenti nelle stesse.

Naturalmente anche per questo aspetto ci sono stati abusi ( e quanti ancora ce ne saranno) da parte di webmaster che hanno inzeppato gli “alt ” delle loro immagini con decine di parole chiave. Nonostante Google abbia adottato misure per prevenire queste forme di Spamming, è ancora legittimo inserire delle parole chiave rilevanti all’interno dell’attributo “ALT” del tag “IMG”, anzi è piuttosto raccomandabile farlo.

È molto importante non riempire il vostro Alt con decine di parole chiave per evitare che Google lo interpreti come un tentativo di Spamming, e soprattutto non dimenticate di scrivere anche il post.

Dopo di tutto questo ho trovato a You Tube un video che fa un esempio chiaro di come aprire un blog con Blogger.

Ho deciso d`inserire questo film per animare a tutti quelli che ancora non avete blog perché avete paura di come si fa, è facile, però primo abbiamo di leggere non??




17 febbraio 2008

Nuovo Mondo


Titolo originale: Nuovomondo (The golden door)
Nazione: Italia, Francia
Anno: 2006
Genere: Drammatico
Durata: 112'
Regia: Emanuele Crialese

Cast: Vincenzo Amato, Francesco Casisa, Charlotte Gainsbourg, Filippo Pucillo, Aurora Quattrocchi
Produzione: Memento Films Production, Respiro, Arte France Cinéma, Titti Film, Rai Cinemafiction
Distribuzione: 01 Distribution
Data di uscita: Venezia 2006
22 Settembre 2006 (cinema)

Trama:
Inizi del Novecento. Sicilia: una decisione cambierà la vita della famiglia Mancuso, scegliere di lasciarsi il passato alle spalle e iniziare una vita nuova nel Nuovo Mondo. Salvatore vende tutto per portare i figli e la vecchia madre in un posto dove ci sarà più lavoro e più pane per tutti. Salvatore Mancuso, è uno delle migliaia di emigranti italiani che misero in gioco tutto. Non è un eroe, è un uomo semplice, ma guidato da una lucida consapevolezza che lo spinge ad affrontare il lungo e pericoloso viaggio attraverso l'oceano, per giungere a New York agli albori del XX secolo. Non va in cerca di grandi fortune, né di gloria. Trovare un lavoro e una casa per i suoi familiari sono il suo unico obiettivo. Una sottile e allo stesso tempo fitta atmosfera di mistero avvolge l'intero viaggio: dai riti prima della partenza, alle cure che la madre di Salvatore riserva agli abitanti del villaggio affetti da strane patologie, riconducibili ad arcane presenze e spiriti, che da sempre accompagnano la vita dei contadini siciliani. Niente spaventa i Mancuso, nemmeno le minuziose analisi fisiche e psicologiche a cui gli immigrati dovevano essere sottoporsi una volta sbarcati, che sentenziavano il diritto a rimanere nel Nuovo Mondo o l'obbligo a tornare nel Vecchio...
Trailer:

15 febbraio 2008

Primo Viaggio

Vi racconto la prima volta che sono stato in Italia, ho trovato l`opportunità al nuovo lavoro.


Ho viaggiato a San Pietro in Casale (Bologna), dove si trova la DVP, una fabbrica de pompe e compressori.



Sono andato a fare un corso intensivo delle pompe ed anche d`italiano, perché nel corso si parlava in italiano.

Da giovedì a sabato avevamo lezioni dalle 8 alle 13:00 dopo facevamo il pranzo al quartiere vicino dove aveva un ristorante di paese autentico, ho mangiato tante paste incredibili, non avevo mai mangiato una pasta uguale, penso che sarebbe il burro, l`acqua, non lo so... però incredibile.



Alla sera ritornavamo al corso fino alle 19:00.

Riposavamo all'albergo un po`e dopo andavamo a cenare al Ristorante Pizzeria "La Lumira" da Pieve di Cento (Bologna), qui ho visto la pizza più grande e la più buona , può essere per la massa, chi lo sa?

Non posso dimenticarmi della maravigliosa cucina italiana: pizze, paste, dolci..., e soprattutto il caffè.
Anche non posso dimenticare le belle ragazze italiane che abbiamo conosciuto, eleganti come nessuno. Solo conosciuto, che nessuno faccia un`altra interpretazione per favore.

Ho approfittato per parlare italiano al nivello da chiedere il mangiare.

Abbiamo visitato il sabato Bologna, abbiamo passeggiato un po` per guardare tutto quello possibile. La verità è che non mi è piacuta molto Bologna, l`ho visto un po` poverina...

Possibilemente non ho avuto l`opportunità di visitare tutti i bei posti di questa città.

Abbiamo anche visitato Pisa , dobbiamo prendere l`aereo a Galileo Galilei (Pisa) perché viaggiavamo con "Low Cost" 1 centessimo l`andata ed altro la tornata, costano di più le tasse del biglietto!!
Mi è piacuta di più Bologna, sebbene non ho avuto l`opportunità di visitare i suoi bei posti.

Ho conosciuto per l`autostrada il "Auto Grill", non sapevo che esisteva questo posto che offrono mangiare, benzina, e un caffè che è migliore che a qualche altro posto dalla Spagna.

È stata una bella esperienza e sicuramente tornerò presto peró con tranquillità.





12 febbraio 2008

Consigli per mangiare bene


Oggì scrivere consigli per mangiare bene a tavola (questo ultimo lo scritto male al compito... sulla tavola NON), vediamo i consigli:

.- Fate colazione a casa (Per me importante mangiare qualcosa prima d`andare al lavoro... Il colacao!!!)
.- Mangiate molto a pranzo (Per prendere forza per la sera)
.- Mangiate po`a cena (frutta sì è possibile)
.- Mangiate molta verdura per essere leggero dopo
.- Non usate cibi veloci come snacks
.- Non mangiate spesso al fast food
.- Andate a un buon ristorante
.- Cucinate ricette tradizionali



La Prima Colazione di San Valentino: (Per tutti)





Svegliati amore!


Ecco come svegliare il vostro amore! ed in pia tanti bacini, tante coccole e che tutti i giorni siano come questo.

Ingredienti: (Per due persone)

2 frutti della passione
1 Mango

Procedimento

Frulate la polpa del frutto della passione assieme a quella del mango. Versate poi in bicchieri pieni di cubetti ghiaccio, possibilmente a forma di cuore, e buon inizio di giornata!



7 febbraio 2008

Come caricare un Powerpoint sul vostro post

Ciao,

Come state?

Racconto como si puo caricare un powerpoint uguale che il mio, caricato al post.


C`è un programma che si chiama http://www.slideshare.net/ e uguale che You Tube, funziona come il You Tube.

Si puo caricare qualche powerpoint che avete al computer, ha un posto che come al you tube indica upload e dovreste indicare al progamma dove c`è il powerpoint per caricarlo como qualche foto o video che tutti i giorni carichiamo sul internet.


Se non avete powerpoint al vostro computer, dovreste fare uno, è facile farlo. Una volta fatto, a caricarlo.

Una volta abbiamo fatto tutto questo il programma indica un "embed" che è il codice per caricarlo sul blog, come aveva spiegato Fina con il video de You Tube, è uguale.


Non posso dire più, qualche dubbio che avete mi fate un scritto e troviamo una soluzione secura.

6 febbraio 2008

Un Attimo per favore.

Oggi ho ricevuto un mail che voglio compartire con voi. Credo che è buono.

Ho fatto una carica dal powerpoint a un programa nuovo che è conosciuto (si volete lo faccio sapere a voi) e dopo caricato al blog: (Il programma è alla fine del post)

30 gennaio 2008

Come il dossier

Come sapete, dobbiamo fare un dossier raccontando tutto quello che facciamo con la lingua, la nostra esperienza, ecc, non voglio essere meno... per questo alego un mail che ho ricevuto oggi dall `Italia per ponere un esempio:

From: Cavazzini Cristina
To: Cavazzini Cristina
Sent: Wednesday, January 30, 2008 10:18 AM
Subject: PRODUCT KEY CODE UPDATING

Egr.i Sig.ri,
vi informiamo che il 31 Gennaio scadranno le chiave di accesso per i programmi di selezione SOFFIATORI, POMPE PER VUOTO, POMPE CENTRIFUGHE.
Vi chiediamo gentilmente di procedere all’aggiornamento delle stesse, che sarà online il 1 Febbraio 2008, entrando nell’area download e seguendo le istruzioni.
La versione V. 8 è compatibile con i seguenti sistemi operativi: WINDOWS VISTA; WINDOWS XP; WINDOWS 2000.
Vi ricordiamo che prima di procedere all’installazione della versione aggiornata occorre rimuovere le precedenti.

Mi chiama l`atenzione le parole seguenti, che pensate voi? : scadranno, occorre.

Sì volete più posso...

Bocca il lupo a tutti al controlo.

25 gennaio 2008

Viaggio Strano

Bisogno d`aiuta per fare un viaggio strano, voglio andare a Valladolid con il traghetto però non se si è possibile.
Come è possibile? qualcuno puoi aiutarme?
Dicono le male lingue che il mare è sempre tranquillo e si puo andare tutto il viaggio a coperta guardando il paessagio. Penso, penso!!! che hanno fatto un porto nuovo a Madrid, Per bacco¡¡¡ è arrivato prima il traghetto a Madrid che l `Ave a Barcellona, è possibile questa marginazione?


Sì questo è vero, PERCHÉ non si può andare a Valladolid con il traghetto? voglio una spiegazione.

21 gennaio 2008

Perché da Piccolo

Voglio fare una domanda, perché da piccolo?

Adesso che le feste hanno finito, voglio parlare...

Ci raccontano un sacco di frottole? Quale è il motivo? Vediamo... Perchè ci fanno credere che esista babbonatale per poi darci una delusione enorme, non??? Perchè ci fanno credere nel babbonatale quando poi bisogno scoprire che era qualche amico dei nostri genitori camuffato...?
Questo m`è successo personalmente... senza paraole!!!

Perchè, perchè, perchè... quanti perchè sto scrivendo, mamma mia!!! Come sarebbe stato bello crescere nell`ignoranza credendo ad un mondo che non esiste e non può esistere!!

Non può esistere come non possono esistere le ranocchie che dopo un bacio dal principe diventano principessa... Ma infondo ogni cosa ha il suo senso... ha il senso di farci crescere nei sogni e poi di iniziare piano piano a strapparceli tutti... abituandoci alla vita. Abituandoci a non credere in ciò che ci sembrava scontato e sicuro.

Però che bello ricordare la notte di natale con i regali sotto l`albero, ricordare quando la sera per paura dei sogni brutti ci nascondevamo sotto le coperte cercando di dormire in ogni modo...

Perchè quando siamo bambini è tutto troppo bello! Perchè?

A presto!!!

11 gennaio 2008

La Torre Eiffel è in pericolo...?






Oggi ho letto in stampa che La Torre Eiffel è in pericolo perché I servizi francesi indagano su un messaggio, intercettato da controllori di volo portoghesi, che parla di un attacco contro la torre Eiffel.

La conversazione, captata ieri sulle onde corte, e' 'vaga e confusa', secondo una fonte della polizia francese, citata online da Le Monde. Il 5 gennaio un centro Usa che sorveglia le comunicazioni di Al Qaida aveva rilevato su Internet minacce 'contro Parigi e contro il suo sindaco Bertrand Delanoe', con l'obiettivo di provocare 'la caduta di Sarkozy'.

Vigilare si qualcuno viaggia alla France perché queste cose danno paura, gia non siamo securi neanche a casa.

Dove finiremo???

Saluti

4 gennaio 2008

BUON ANNO

Intanto auguro a tutti un anno nuovo pieno di vita e di gioia!

Questo blog è rimasto incolto e abbandonato per ogni giorni, a causa del lavoro e di diversi impengni come fare la spesa dei regali ¡¡¡

Il prossimo weekend finisce le feste, bene per qualcuno, brutto per il resto, non è vero?
Questo vuole dire che inconminciamo nuovamente scuola, italiano, e il lavoro brutto di tutti i giorni.

Questo vuole dire che finisce lo spirito natale che indossamo tutti, finisce il buon umore, l`allegria, ecc...

Aspetto un anno pieno di vita!!! per tutti, aspetto fare una cena con i miei compagni d`italiano, che possiamo parlare un piccolo tempo con tranquillita mangiando una pizza italiana. Registrare un piccolo film e dopo allegare nel blog per godere intanto lo guardiamo.

Per finire allego un video per me interesante, una canzone italiana per cantare tutti insieme.